Enpap: una bomba alla vigilia delle Elezioni

Enpap: lo scandalo che ha coinvolto l'ente continua....

Enpap e palazzo di Via Stamperia: era chiaro che ci fosse qualcosa di strano. A suo tempo avevo pubblicato una serie di articoli e un dossier nel quale cercavo di spiegare in forma semplice quello che è accaduto, per quel che se ne può capire con le informazioni (a volte contraddittorie) a disposizione.

Ora sappiamo che sia il presidente del CdA Enpap Arcicasa sia il Coordinatore Nazionale di Forza Italia, Denis Verdini, sono stati iscritti nel registro degli indagati.

Cosa significa questo? L’iscrizione nel registro degli indagati, o meglio l’iscrizione della notizia di reato, è un istituto disciplinato dal Codice di Procedura Penale che sancisce l’inizio delle indagini preliminari. Succede cioè che il pubblico ministero che apprende l’informazione di un possibile reato la deve registrare al fine di avviare tutti gli accertamenti che portano – nella migliore delle ipotesi – ad una archiviazione del procedimento -e nella peggiore – al rinvio a giudizio degli imputati e quindi al processo.

Dunque in questo momento si sta indagando per capire se Arcicasa e Verdini abbiano effettivamente commesso un illecito. E’ certo però che qualche sospetto su di loro deve ricadere dato che altrimenti l’iscrizione della notizia di reato non sarebbe avvenuta.

Una vera e propria bomba alla vigilia delle elezioni: sarà per questo che sono state anticipate rispetto alla loro naturale scadenza? Sarà per questo che gli scrutatori per le elezioni sono stati scelti solo dalla maggioranza, per garantirsi qualche voto in più all’interno dei seggi?

Le anomalie a mio parere più significative sulla vicenda di via della Stamperia sono: non solo il fatto che il palazzo abbia cambiato due volte in un giorno con una differenza di prezzo di 18 milioni, ma anche il fatto che il Sen. Conti lo abbia comprato dal Fondo Omega di Idea Fimit senza sborsare nemmeno una lira e attraverso una società con un capitale sociale molto piccolo per un acquisto così grosso.

Dopo aver ricevuto i primi soldi dall’Enpap il Sen. Conti cominciò a pagare il palazzo a Idea Fimit, ma anche – come rivelò un articolo dell’Espresso –  come Conti abbia versato anche un milione di euro a Denis Verdini (in cambio di niente!), un altro milione a una istituzione religiosa bresciana e 750 mila euro alla figlia del suo ex padrino politico Giovanni Prandini (condannato per abuso di potere).

Insomma le stranezze sono tante e se la magistratura ancora indaga significa che meritano un serio approfondimento, una pessima notizia per il Presidente Arcicasa e per Aupi, il sindacato che – sotto il nome di Costruire Previdenza – detiene l’attuale maggioranza all’Enpap.

Se vuoi capire meglio cos’è successo nella vicenda di via della Stamperia guarda i vecchi articoli o scarica il Dossier.

Scandalo Enpap: una cosa a tre?

Scandalo Enpap: la lunga serie di sospetti, smentite e nuove accuse

Scandalo Enpap: l’audizione del direttore Muzzin presso la commissione parlamentare di controllo

Scandalo Enpap: pareri contrastanti

Scandalo Enpap: aggiornamenti dalla Commissione parlamentare

Scandalo Enpap e il ritorno dell’Ordine (nazionale degli psicologi)

Scandalo Enpap reloaded

Enpap e il palazzo dalle uova d’oro

[HTML1]


A proposito di Davide Baventore

Davide Baventore - Psicologo

Facebook Twitter Google+

Mi chiamo Davide Baventore, sono uno psicologo sistemico, appassionato di teoria della complessità e delle nuove tecnologie. Vivo e lavoro a Milano, Busto Arsizio e svolgo consultazioni psicologiche online attraverso l'uso di skype. Da quando ho cominciato a studiare psicologia mi sono appassionato alle sue molteplici applicazioni, che la rendono una delle scienze più poliedriche che ci siano. Dall'aiuto a chi si trova in un momento problematico allo sviluppo dell'ergonomia, dalle tecniche di rilassamento alla meditazione, dalle applicazioni in ambito lavorativo allo studio della fisiologia del cervello la psicologia è diventata protagonista di una serie di ambiti diversissimi compreso l'utilizzo delle nuove tecnologie sia in senso positivo che negativo. In questo blog cerco di dare informazioni utili a colleghi psicologi e a persone interessate a conoscere questo mondo profondo e poliedrico. Per ogni domanda e curiosità che avete potete scrivermi attraverso il modulo che c'è nella pagina "chi sono" del sito. Ogni suggerimento è gradito! Se invece vi interessa una consulenza psicologica online cercate le informazioni nell'apposita sezione!

Commenta